Rimboccarsi le maniche

Queste ultime settimane hanno avuto ritmi alterni. Da un lato, l’avvio del Parlamento è stato sonnolento e letargico in virtù di una serie di elezioni degli uffici di presidenza. Dall’altro, ho avuto modo di organizzare tanti incontri con gruppi della società civile, con imprenditori, funzionari dello Stato e centinaia di cittadini che vogliono fare qualcosa per migliorare la qualità della vita nel nostro Paese. Da circa due settimane ho poi cominciato a lavorare con il team economico del MoVimento 5 Stelle ed i colleghi Roventini, Tridico e Castelli al Documento di Economia e Finanza (DEF), che sarà discusso in Parlamento a partire dal 10 Aprile e che rappresenta un’opportunità cruciale per inserire alcuni punti del nostro programma nel processo di preparazione della Legge di Bilancio che si voterà a fine anno.

Come sapete, le consultazioni con il Presidente della Repubblica sono appena cominciate e ci vorranno delle settimane, se non dei mesi, per incrociare le preferenze delle forze politiche e formare un governo. Ma il Paese non può attendere. C’è molto lavoro da fare e possiamo cominciare da subito, sostenendo iniziative dal basso che già esistono e stimolandone di nuove.

In particolare, voglio incoraggiare forme di innovazione sociale dedicate all’economia del benessere nelle periferie romane. Negli ultimi mesi ho avuto modo di conoscere iniziative eccellenti di auto-organizzazione civica per il recupero di aree abbandonate, la diffusione di energie rinnovabili, la riqualificazione del verde urbano, l’integrazione tra archeologia e sviluppo sociale, la creazione di spazi per l’artigianato locale ed il recupero, riuso e riciclo di materiali da lavoro e di rifiuti. In particolare, ho avuto modo di condividere gli obiettivi di iniziative come Officine Zero a Casal Bertone (http://ozofficinezero.org/), Innesti Urbani al Prenestino, il progetto di Certosa Inclusiva per integrare disabilità e lavoro sociale nel VI Municipio (http://www.fondazionieassociazionionlusroma.it/), l’iniziativa TorPiùBella a Tor Bella Monaca, ed il parco lineare lungo le antiche vie Collatina e Prenestina. Se avete esperienze simili da segnalare in zona, scrivetemi pure a questa mail: fioramonti_l@camera.it.

Possiamo fare molto da subito.
#loradelriscatto
Lorenzo